Nanni'

     


Che coro vie' a senti', Nannni', Nanni'.
Guarda che sole ch'e' sortito Nanni'
che profumo de rose de garofani e panze'.
Com'e' tutto un paradiso li Castelli so' accussi.
Guarda Frascati che d'e' tutto un sorriso,
'na delizia, 'n amore, 'na bellezza da in canta'
Lo vedi ecco Marino la sagra c'e' dell'uva,
fontane che danno vino, quant' abbon danza c'e'.

Appresso vie' Genzano cor pittoresco Arbano
su viette a diverti' Nanni', Nanni.

La' c'e' l'Ariccia e piu' giu' c'e' Castello,
ch'e' davvero un gioiello co' quer lago da incanta'.

e de fravole un profumo solo a Nemi poi senti'.
Sotto quer lago un mistero ce sta':
de Tiberio le navi so' l'antica civirta'.

So' mejo de la sciampagna li vini de ste vigne,
ce fan no la cuccagna dar tempo de Noe'.
Li prati a tutto spiano so' frutte, vigne e grano,
s'annamo a mette' li' Nanni, Nanni.

E' sera e gia' le stelle ce fanno un manto d'oro
e le Velle tranelle se metteno a canta'.
Se sente 'no stornello, risponne un ritornello
che coro vie' a semti' Nanni, Nan -ni, Nanni.