A 'ttocchi, a 'ttocchi

     


A ttocchi a ttocchi la campana sona,
li turchi so' rivati alla matina.
Chi c'ha le scarpe rotte l'arisola,
io me l'ho risolate stammatina.

Come te pozz' amá
Come te pozz' amá
S'esco da sti cancelli quarcheduno l'ha da pagá.

Don Don

Amore, amore, manneme un saluto,
che sto a Reggina Celi carcerato,
d'amici e da parenti abbandonato
e so' rimasto solo abbandonato.

Come te pozz' amá
Come te pozz' amá
S'esco da sti cancelli quarcheduno l'ha da pagá.

Don Don

A ttocchi a ttocchi la campana sona,
li turchi so' rivati alla matina.
Viva li monticiani e viva Roma

Viva la gioventu' trasteverina