Come e bello fa lamore quanno e sera

     

Lamberto Pietropoli

l'amor
far l'amor
Com’e' bello
far l'amore quann’e' ssera
core a core
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!

che lassu'
che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna
dove tu te poi bacia’;
speciarmente tra le rose a primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera.

Chi pe' fa' l'amore vo er salotto o er separe',
chi se sceglie l'ombra profumata dun caffe'
mentre che ho daditte a me e piace amoreggia'
pe' le strade in liberta'.
Quanno poi tramonta er sole, so' piu' dorci le parole a tu per tu
Come'
bello
far l'amore quann’e' ssera
core a core
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!

che lassu'
che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna
dove tu te poi bacia’;
speciarmente tra le rose a primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera

l'amor
far l'amor
Com’e' bello
quann’e' ssera
core a core
...ch’e' sincera!

che
ce guardeno lassu'

come l'occhi che c'hai tu!
Luce bianca
d'un lampione
che t'insegna
dove tu te poi bacia’;
speciarmente a primavera
primavera

com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera.

Chi pe' fa' l'amore vo er salotto o er separe',
chi se sceglie l'ombra profumata dun caffe'
mentre che ho daditte a me e piace amoreggia'
pe' le strade in liberta'.
Quanno poi tramonta er sole, so' piu' dorci le parole a tu per tu
Come'
bello
quann’e' ssera
core a core
...ch’e' sincera!

che
ce guardeno lassu'

come l'occhi che c'hai tu!
Luce bianca
d'un lampione
che t'insegna
dove tu te poi bacia’;
speciarmente a primavera
primavera

com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera

com'e' bello
far l'amore,
Com’e' bello
far l'amor
Com’e' bello
far l'amore quann’e' ssera
cocore a core
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!

che lassu'
che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna
dove poi bacia’;
speciarmente tra le rose a primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera.

Chi pe' fa' l'amore vo er salotto o er separe',
chi se sceglie l'ombra profumata dun caffe'
mentre che ho daditte a me e piace amoreggia'
pe' le strade in liberta'.
Quanno poi tramonta er sole, so' piu' dorci le parole a tu per tu
Come'
bello
far l'amore quann’e' ssera
cocore a core
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!

che lassu'
che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna
dove poi bacia’;
speciarmente tra le rose a primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera

l'amor, far l'amor
Com’e' bello
quann’e' ssera
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!
Quelle stelle
che ce guardeno lassu'
nun so’ belle
come l'occhi che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna dove
poi bacia’;
speciarmente a primavera
primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera.

Chi pe' fa' l'amore vo er salotto o er separe',
chi se sceglie l'ombra profumata dun caffe'
mentre che ho daditte a me e piace amoreggia'
pe' le strade in liberta'.
Quanno poi tramonta er sole, so' piu' dorci le parole a tu per tu
Per tu
Com’e' bello
quann’e' ssera
co’ ‘na pupa ch’e' sincera!
Quelle stelle
che ce guardeno lassu'
nun so’ belle
come l'occhi che c'hai tu!
Luce bianca
"dormi veja" d'un lampione
che t'insegna dove
poi bacia’;
speciarmente a primavera
primavera
com’e' bello
fa’ l'amore quann’e' sera


02/11/2014